WHIRLPOOL | Cozzolino (Pd): Indignazione e solidarietà, il Governo intervenga

Home » Comunicati e Rassegna Stampa » WHIRLPOOL | Cozzolino (Pd): Indignazione e solidarietà, il Governo intervenga

31 Maggio 2019 Comunicati e Rassegna Stampa

Mobilitazione generale a fianco dei lavoratori

Trovo inaccettabile l’annuncio di chiusura dello stabilimento di Napoli, nonostante l’accordo siglato e gli impegni presi con i Sindacati e il Governo. A parte la sorte degli oltre 400 lavoratori e delle loro famiglie, alle quali esprimo tutta la mia solidarietà, bisogna mettere un fermo a questo modo di fare che, purtroppo, abbiamo già visto in altre occasioni.

Il Governo deve richiamare immediatamente l’azienda al rispetto dei patti chiusi in sede istituzionale, che garantivano la permanenza e gli investimenti fino al 2021. È tempo di una mobilitazione generale a fianco degli operai della Whirlpool, a cominciare dalla Città Metropolitana, la Regione e tutte le istituzioni, perché il destino di questi lavoratori e delle loro famiglie riguarda tutti noi.

Condividi su: