Valorizzazione e riuso dei beni confiscati al crimine: presentata interrogazione

Home » Diario Europeo » Valorizzazione e riuso dei beni confiscati al crimine: presentata interrogazione

25 Gennaio 2019 Diario Europeo

Oggi ho presentato un’interrogazione per chiedere alla Commissione di valutare l’inserimento in alcuni programmi europei già esistenti della valorizzazione dei beni confiscati alle associazioni criminali e il loro riuso a scopi socio-economici, culturali, di integrazione o di formazione.

Una decisione motivata dalla necessità di superare le difficoltà a livello europeo nel reperire le risorse per la gestione di questi beni da parte degli enti assegnatari, che spesso porta al sottoutilizzo – quando non all’abbandono – di interi terreni e immobili.

Chi è chiamato a gestire, mettere in sicurezza e valorizzare ha bisogno di risposte: speriamo che quella della Commissione arrivi presto.

Testo integrale dell’interrogazione

Condividi su: