NapoliFlash24: “Prove di Europa nella Sala dei Baroni”

Home » Comunicati e Rassegna Stampa » NapoliFlash24: “Prove di Europa nella Sala dei Baroni”

14 Aprile 2019 Comunicati e Rassegna Stampa

Martedì scorso è iniziata a Napoli la sessione regionale del ‘Progetto M.E.P.’ (Model European Parliament), un’importante iniziativa europea a cui partecipano molte scuole italiane e anche della nostra Regione. Gli studenti del ‘Progetto M.E.P.’, in sessione regionale al Maschio Angioino, hanno avuto tra gli ospiti l’On. Cozzolino e l’On. Di Sarno. […]

Per chiarire meglio la situazione, va detto che mentre altri Stati, tramite il fondo europeo dedicato all’Erasmus, hanno avuto i soldi necessari a finanziare questo interessante e importante progetto partito nel 1996, l’agenzia italiana non ha concesso fondi alle nostre scuole, in quanto trova che esso è già finanziato in altri Paesi d’Europa, e non considera che si tratta di un progetto unico che si sviluppa in diversi Stati del nostro continente. Una situazione a dir poco vergognosa, dato che si tratta dell’istruzione dei giovani, ma oltretutto onerosa per le famiglie dei ragazzi e per i docenti che decidono di partecipare al progetto e che devono pagare di tasca loro tutte le spese, anche quando il progetto si sposta in altre città italiane ed europee. Anche di questo abbiamo parlato nell’intervista rilasciata a Napoliflash24 dall’On. Andrea Cozzolino, deputato europeo del PD.

Articolo Integrale

Condividi su: