Appello agli Stati e ai Governi per un’Eurozona sostenibile

Home » Diario Europeo » Appello agli Stati e ai Governi per un’Eurozona sostenibile

13 Dicembre 2018 Diario Europeo

“Domani l’ultima opportunità per consegnare un pacchetto di riforme che rendi l’Unione economica e monetaria più forte”

In vista del Vertice Euro di domani, 14 dicembre, come Socialisti e Democratici abbiamo rivolto un appello alla Presidenza del Consiglio Tusk, alla Presidenza dell’Eurogruppo Centeno e al Ministro federale delle Finanze Löger per un rafforzamento dell’Unione economica e monetaria prima delle elezioni di maggio.

Blocchi persistenti da parte di minoranze, che formano club ai quali dare nomi, litigi interni e rinvii devono finire: questo il nostro messaggio. Nonostante i considerevoli progressi fatti negli ultimi anni nella riduzione dei rischi finanziari, il Consiglio d’Europa deve portare risultati concreti anche sul versante della condivisione di rischi, con il pensiero rivolto alle vite delle persone. Perché, per esempio, finché il Sistema Europeo di Assicurazione dei Depositi (EDIS) non viene attuato, l’unione bancaria rimane incompleta.

Le parole-chiave di un’Eurozona più giusta, che protegga e tuteli il futuro dei cittadini a partire dalle risorse messe a disposizione e dal regime fiscale, devono essere “stabilità” e “sostenibilità”.

Testo Integrale dell’Appello

Condividi su: