DEF | Cozzolino (Pd): Inettitudine Governo devasta economia più della Seconda Guerra

Home » Comunicati e Rassegna Stampa » DEF | Cozzolino (Pd): Inettitudine Governo devasta economia più della Seconda Guerra

11 Aprile 2019 Comunicati e Rassegna Stampa

“La campagna elettorale permanente di Lega e M5S sarà la più costosa della Storia di questo Paese, costruita come è su mancette e proclami in cerca di consenso facile. E infatti, la drammatica realtà dei numeri – 23 miliardi per l’aumento dell’IVA compresi – è rinviata a dopo le elezioni europee: “Prima il voto degli Italiani”.

Nel Documento di Economia e Finanza, il Governo stesso taglia drasticamente le previsioni di crescita del PIL per il 2019 – dall’1,5% all’1% all’asfittico 0,2%. E tutto questo dopo aver approvato due provvedimenti che avrebbero dovuto cambiare il mondo – quota 100 e reddito di cittadinanza – e che, insieme, valgono solo il +0,2% del PIL.

Il tempo delle frasi fatte e degli annunci è finito: il rapporto deficit/PIL è superiore persino ai livelli toccati nel secondo conflitto mondiale, con la differenza che l’economia di allora era devastata dalla guerra e non dall’inettitudine. Il prezzo di queste scelte lo pagheranno Italiani – soprattutto in quei territori, come il Sud, che più hanno bisogno di investimenti”.

Condividi su: