In Evidenza

/In Evidenza
­

ANSA: “Fondi UE: Cozzolino, è scontro su condizionalità post 2020”

Il congelamento dei fondi strutturali e sanzioni severissime per i Paesi che non rispettano i parametri macroeconomici dell'eurozona: è quanto cercherà di introdurre un articolo del parere dell'eurodeputato del Partito popolare europeo (Ppe) Ivana Maletic sulla coesione post-2020, che sarà votato oggi nella Commissione per gli affari economici e monetari (Econ) del Parlamento europeo a [...]

PARLAMENTO EUROPEO | Rapporto Maletic: si rischia di colpire la popolazione

Oggi, nella Commissione ECON dell’Europarlamento, si tenterà di introdurre sanzioni severissime per i Paesi che non rispettano i parametri macroeconomici. Attraverso la condizionalità macroeconomica del Rapporto Maletic - parlamentare del PPE - si rischia di colpire l’intera popolazione europea per responsabilità non sue, affossare le aree più bisognose, compromettere gli investimenti strategici e condizionare le [...]

Roma online: “Commercialisti, a Napoli focus sui finanziamenti europei diretti e indiretti”

Il parlamentare europeo Andrea Cozzolino, Vicepresidente della Commissione per lo sviluppo regionale a Strasburgo, ha evidenziato che “secondo la Camera di commercio Belgo-Italiana il nostro Paese è ai primi posti per numero di enti e imprese che beneficiano dei finanziamenti europei diretti. Nel 2016, i soggetti italiani sono stati 3.771 contro 3.797 inglesi, 3.726 tedeschi, 3.678 [...]

StrettoWeb: “Fondi Europei e sviluppo del territorio: successo l’incontro promosso a Locri”

“Ha chiuso la mattinata di lavoro il Vicepresidente Affari regionali al Parlamento europeo Andrea Cozzolino, che ha risposto alle domande dei giovani, mettendo in evidenza l’importanza di aver vissuto grazie all’Europa il più lungo e consolidato periodo di pace. L’Europa non può essere ridotta a una somma tra risorse, spese e date, ma deve essere intesa come [...]

EuNews.it: “Cozzolino: Accelerare l’utilizzo dei fondi comunitari per formazione e lavoro”

L’europarlamentare del PD spiega che attualmente solo l’11 per cento viene impiegato “Serve un’accelerazione per spendere gli oltre 10 miliardi di risorse comunitarie destinate al Mezzogiorno per finanziare formazione, il programma Garanzia Giovani e un rapporto nuovo tra mondo del lavoro e imprese. Finora è stato utilizzato solo l’11 per cento di questi fondi, ed [...]

Maltempo e cura del territorio

Il maltempo puntualmente mette in ginocchio i nostri territori lasciando dietro di sé devastazioni e tragedie. Da Belluno a Palermo, nell’ultima settimana in Italia si contano quasi trenta vittime. Un dato allarmante, che deve essere affrontato con misure urgenti per non incorrere in ulteriori disastri. Mettendo da parte per un istante i terremoti, che hanno [...]

Periferie e rigenerazione urbana

Uscire dagli stereotipi significa anche cercare un approccio diverso con l’obiettivo di individuare interventi adeguati. Nell’ambito della ricerca sul tema della riqualificazione e rigenerazione urbana, profondamente legato alle disuguaglianze sociali, questo deve tradursi in un percorso volto a fornire strumenti utili alle politiche e proposte concrete che abbiano il potere di cambiare le cose in [...]

La settimana in 3+3 del 28 Ottobre

⬆️ LE 3 NOTIZIE MIGLIORI Il 24 Ottobre il Parlamento Europeo ha votato importanti miglioramenti alla proposta di direttiva della Commissione sui prodotti di plastica monouso,  nel testo adottato si propone il divieto di utilizzo, a partire dal 2021, dei prodotti per i quali esistono alternative sia esteso anche ai prodotti di plastica oxodegradabile, ai contenitori in polistirene espanso e [...]

Contro la normalizzazione dell’odio

Le ondate di razzismo, xenofobia e violenza sono un fenomeno crescente in Italia come nel resto d’Europa. Gruppi neofascisti e neonazisti che imperversano, che offendono e feriscono (fisicamente e verbalmente) segnando inevitabilmente la mente e il corpo di chi non ha altra colpa se non quella di essere reputato “diverso”. Oggi però non è soltanto [...]

Per un’Europa dei cittadini

Investire nelle persone è una priorità. L’Unione Europea questo lo sa bene: i cittadini devono tornare al centro del progetto europeo. Nell’Europa che vogliamo devono tornare a sentirsi protetti, rassicurati, nonché parte integrante di un disegno che non può fare a meno di loro. È questa la strada che abbiamo deciso di intraprendere, questo l’impegno [...]