Budget europeo 2020 e uguaglianza di genere: 5 priorità

Home » Diario Europeo » Budget europeo 2020 e uguaglianza di genere: 5 priorità

14 Marzo 2019 Diario Europeo

Grazie al nostro impegno come Gruppo S&D, la sezione del budget 2020 approvata oggi dalla plenaria del Parlamento prevede maggiori risorse per quattro temi da noi considerati prioritari: politiche a favore dei giovani, creazione di posti di lavoro, lotta agli effetti del cambiamento climatico e investimenti nella crescita sostenibile e inclusiva. Perché c’è un solo modo di rispondere in maniera concreta alle aspettative dei cittadini europei – e cioè fornire un budget robusto, adeguato alle sfide globali che si devono affrontare.

La quinta priorità – l’uguaglianza di genere – è un argomento che prendiamo così sul serio da annunciare che non prenderemo in considerazione nessuna lista di candidati alle istituzioni europee e nazionali che non dia alle donne lo spazio al quale hanno diritto. Quando per il Consiglio di Amministrazione della Banca Centrale Europea, la presidenza dell’Autorità Bancaria Europea e la vicepresidenza del Comitato di Risoluzione Unico vengono nominati tre uomini, mentre le figure femminili qualificate non mancano, significa che il nodo è la volontà politica. E noi ce l’abbiamo.

Condividi su: