BASILICATA | Regionali, Cozzolino (Pd): Domenica un voto contro l’umiliazione del Sud

Home » Comunicati e Rassegna Stampa » BASILICATA | Regionali, Cozzolino (Pd): Domenica un voto contro l’umiliazione del Sud

20 Marzo 2019 Comunicati e Rassegna Stampa

Questa domenica, al momento di decidere il futuro della Regione, chiedo ai Lucani di ricordare che, a parte qualche passerella occasionale a caccia di consenso facile, il Mezzogiorno è scomparso dall’agenda di Governo. Se lo ricordino e pensino bene alla proposta di Nicola Zingaretti e al candidato sostenuto dal Partito Democratico, Carlo Trerotola – unica vera alternativa per contrastare questa continua umiliazione di tutto il Sud.

Salvini si lamenta di quanto ci voglia per arrivare in Basilicata, ma il Governo del quale è vicepremier non stanzia i fondi richiesti dalla Regione per l’elettrificazione della tratta ferroviaria Salerno-Potenza. Il Ministro per il Sud promette meraviglie, ma blocca la proposta della ZES interregionale jonica. E, mentre gli investimenti sono fermi e i nostri ragazzi vanno a cercarsi un lavoro altrove, si va avanti con autonomie differenziate non meglio precisate, che rischiano di affossare Scuola, Sanità e infrastrutture.

Annunci e retromarce dal M5S, proclami e discriminazioni dalla Lega che, evidentemente, fa prevalere altri interessi. L’inconcludenza al Governo – che blocca opere, taglia risorse e opportunità, e pensa di prendere voti senza dare risposte. Mi auguro che, questa domenica, i Lucani vogliano decidere di voltare pagina e dare la loro fiducia alla nuova proposta messa in campo dal nuovo centrosinistra. 

Condividi su: